Tifone fa 18 vittime in Sardegna. Letta: "Tragedia nazionale"

Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per l'ondata di maltempo che ha colpito la Sardegna. E' stato deciso lo stanziamento immediato di 20 milioni di euro.
Sale a 18 il numero delle vittime accertate del ciclone Cleopatra che si e' abbattuto sulla Sardegna. Secondo le ultime informazioni, altri due corpi sono stati individuati nel Nuorese, a Torpe' (dove e' già effettuato al recupero) e Onani', mentre e' salito a 6 il numero dei dispersi che i volontari stanno cercando senza sosta da ieri. Fra le vittime ci sono 4 bambini.
Sono la città gallurese e la sua provincia le zone più colpite con 13 vittime. Altre due nel nuorese (a Torpè e Dorgali), una nell'oristanese. Mentre un disperso è stato segnalato a Bitti. L'ultimo corpo recuperato dai Vigili del fuoco, poche ore fa, è quello di un bambino a Olbia. Sterminata anche una intera famiglia di 4 brasiliani a Arzachena. Migliaia gli sfollati.
Il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, dopo un lungo colloquio telefonico col premier Enrico Letta, ha convocato urgentemente a Roma il Comitato operativo di Protezione civile per fare il punto. E oggi sara' sull'isola. Il presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, è già partito per la Gallura e oggi effettuerà un sopralluogo nelle zone più colpite.
"Abbiamo deciso di fare subito il Cdm per dichiarare lo stato di emergenza, che consente di avere immediatamente regole per interventi più rapidi e di individuare un primo ammontare di risorse per le primissime emergenze emerse stanotte". Lo ha detto Enrico Letta, che ha definito quanto avvenuto in Sardegna una "tragedia nazionale".
Nove persone sono morte a causa del crollo del ponte sulla Provinciale 38 Olbia-Tempio, in località Monte Pino. Sono marito, moglie e suocera, trovati privi di vita all'interno di un furgone finito sotto il ponte. Le vittime del nubifragio in Sardegna salgono quindi a nove.
Un bilancio, purtroppo, che potrebbe aggravarsi perché il buio e le zone difficilmente raggiungibili stanno ostacolando la macchina dei soccorsi. 
Nel crollo del ponte 3 persone poi sono rimaste ferite e recuperate dai vigili del fuoco. I feriti, secondo le informazioni dei vigili del fuoco, erano a bordo di due auto rimaste coinvolte nel crollo.