Berlusconi: "Apro all'idea di un condono edilizio per la flat tax"

ROMA - "Consentire un abusivismo di necessità, solo se si restringe con il massimo rigore il concetto di necessità, è possibile" ha dichiarato il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a 'Radio24', riguardo l'idea di un condono edilizio per la flat tax.

"Chi apre un'attività non deve aspettare anni per le licenze, ma dichiarare l'inizio attività assumendo la responsabilità di rispettare le leggi urbanistiche e sanitarie. Ex post arriverà un controllo che, nel caso ci siano, assegnerà tempo per sanare le irregolarità. Questo è qualcosa per raggiungere una pace sociale tra cittadini e fisco che non c'è. Oggi l'edilizia è bloccata dalle imposte sulle case del governo Monti, oltre a questo ci sono tante altre situazioni che hanno reso davvero complicata la costruzione e la vendita di case".

0 commenti:

Posta un commento