Uccisa di botte dal compagno che aveva riaccolto

NOVARA - Dramma a Sozzago, in provincia di Novara, dove un uomo di 46 anni ha massacrato di botte la compagna, di un anno più giovane, nella loro abitazione. A dare l'allarme alcuni vicini. I carabinieri stanno interrogando l'uomo. Secondo le prime informazioni già in passato era finito in carcere per le violenze, ma la compagna lo aveva sempre riaccolto in casa e, in alcune circostanze, lo aveva anche difeso.

0 commenti:

Posta un commento