Gentiloni: "Non sarei interessato a formare una coalizione con il centrodestra di Berlusconi"

ROMA - "Per rispondere direttamente alla sua domanda no, non sarei interessato a formare una coalizione con il centrodestra guidato da Silvio Berlusconi" ha dichiarato, in un'intervista alla Cnbc, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

"Un esito elettorale di un Parlamento in stallo a marzo, non sarebbe positivo per il Paese. Speriamo che non sia questo il caso e che il centrosinistra che rappresento abbia la maggioranza. In ogni caso penso che saremo il pilastro di una possibile coalizione e abbiamo una certa competenza in materia di flessibilità in politica nel mio paese. Comunque, "penso che la posizione populista anti-UE non prevarrà e che l'Italia manterrà la sua stabilità. Il governo è in buona salute, ma il mio impegno è stato, 13 mesi fa, di cercare di portare il Paese alla fine della nostra legislatura, affrontando le riforme e un paio di gravissime crisi: sulla migrazione e il sistema bancario. L'impegno termina con l'elezione, dopo le elezioni vedremo". 

0 commenti:

Posta un commento