Corona, pm: sequestrare casa Milano

di PIERO CHIMENTI - La Procura di Milano ha avuto la richiesta da parte del pm del sequestro della casa di Fabrizio Corona sita a Milano nei pressi di Corso Como, intestata fittiziamente ad un suo amico per evitare che potesse essere 'attaccata' dall'Agenzia dell'entrate, oltre alla revoca del sequestro di 1,8 milioni di euro, frutto degli 800 mila che si troverebbero in Austria, in cui sarebbero state pagate le imposte e del denaro trovato sul controsoffitto, al netto della somma confiscata per il pagamento delle imposte evase ammontanti a circa 758 mila euro.

Nessuna decisione è stata presa, invece, sulla detenzione di Corona che si troverebbe nella condizione di sorveglianza speciale

0 commenti:

Posta un commento