Berlusconi: "No a ruoli di governo per Maroni"

ROMA - "Lo escludo nella maniera più assoluta. Se ha questi motivi personali è impensabile che si possano pensare per lui dei ruoli politici e dei ruoli di governo. Se lascia la presidenza di una Regione così importante, non può far venire meno le ragioni personali, come lui ha detto, per un ruolo di governo" ha dichiarato il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, su Radio Capital ospite a Circo Massimo.

"Sulla possibilità di una candidatura di Gasparri per la Presidenza della Regione Lazio, penso possa essere un ottimo candidato, ma siamo distanti da una decisione definitiva. Sono intimamente e assolutamente convinto, e tutti i sondaggi rafforzano le mie convinzioni, che stiamo raggiungendo la quota del 40% che dovrebbe garantire la maggioranza assoluta, ma io punto più in alto. A un 45% globale  nella coalizione". Inoltre "noi le promesse elettorali le abbiano sempre mantenute tutte. La prima moralità in politica è mantenere ciò che si promette agli elettori in campagna elettorale".

0 commenti:

Posta un commento