Crollano i bitcoin: prezzo in calo del 40%

ROMA - E' crollato del 40% il prezzo del bitcoin, dopo l'aumento vertiginoso registrato nelle ultime settimane. La caduta precipitosa della criptovaluta arriva dopo una serie di avvertimenti da parte di analisti e governi sul rischio di una bolla che sarebbe potuta scoppiare da un momento all'altro: il valore di oggi si attesta a 10.900 dollari, in calo di oltre il 30% rispetto ai 16.563 di ieri. Guardando poi al record di lunedì scorso (19.500 dollari), la flessione arriva a sfiorare il 40%.

All'origine del crollo, secondo gli analisti, il fatto che gli investitori stiano facendo una presa di coscienza: "La forte domanda da parte di investitori anche poco esperti ha provocato una frenetica domanda di monete con scorte limitate".

I ribassi coinvolgono anche le altre principali valute come Bitcoin Caos (-31%), Ethereum (-20%) e Litecoin (-22%).

0 commenti:

Posta un commento