Ostia, due uomini gambizzati in pizzeria

ROMA - Nuovo episodio di violenza ad Ostia, periferia romana, dove la situazione è già incandescente dopo l'aggressione al cronista Rai Piervincenzi. Una sparatoria, probabilmente un agguato, ma non si esclude il regolamento di conti, è avvenuta ieri sera sul litorale di Roma, dove si è votato domenica scorsa per il nuovo presidente del Municipio.

Erano da poco passate le 21.30 quando nel locale di Via delle Canarie è entrato un uomo con il volto coperto da un casco integrale e ha esploso alcuni colpi di pistola.

Un altro complice alla guida di uno scooter lo aspettava all’esterno. I proiettili hanno colpito un 50enne, padre della proprietaria del locale, e il pizzaiolo 41enne: entrambi si sono accasciati a terra con delle ferite alle gambe. Trasportati all’ospedale Grassi di Ostia, non sarebbero in pericolo di vita.

Sulla vicenda indaga la polizia.

0 commenti:

Posta un commento