Martina: "Siamo pronti al confronto per una nuova coalizione di centrosinistra"

"Nei prossimi giorni invieremo a tutte le forze che vogliono confrontarsi con noi, al centro e a sinistra, il documento programmatico uscito da Napoli. Pronti al confronto per una nuova coalizione" ha dichiarato il ministro e vice segretario del Pd,  Maurizio Martina, durante un'intervista al Corriere della Sera "Alla Conferenza programmatica del Pd "abbiamo lavorato e ascoltato tanto. Usciamo da Napoli più forti e con una proposta sul progetto e sul metodo, sui contenuti e sugli strumenti. Ma come costruire la coalizione e con chi? Il segretario ha detto parole chiare: vogliamo una coalizione ampia, inclusiva e plurale, con il Pd perno centrale, aperto al contributo di altre forze. Noi non siamo interessati a porre veti né al centro né a sinistra. Rivendichiamo lo sforzo del Pd in questi anni, senza il quale il Paese non avrebbe fatto i passi avanti di oggi dopo la crisi. Siamo interessati a confrontarci sulla prospettiva, sulla base delle idee elaborate a Napoli, che invieremo a tutte le forze del centro e della sinistra. Vedremo il metodo da seguire, intanto consolidiamo l’impegno a costruire una coalizione di centrosinistra. Siamo pronti a confrontarci su tutto, dalle politiche per il lavoro, a quelle per la scuola, dalla protezione sociale al Sud. Di certo non accetteremo abiure del lavoro fatto, che è stato faticosissimo e di cui siamo orgogliosi. Chi vuole lavorare unito al Pd sa che ci siamo. Consiglierei a Speranza di ascoltare e riflettere prima di parlare. La sua mi sembra una dichiarazione fotocopia di tante altre. Dopo di che, ognuno farà le sue scelte. La nostra è quella di avere un atteggiamento aperto, avendo come obiettivo quello di battere la destra e i 5 Stelle e di costruire un’alternativa forte a queste due derive".

0 commenti:

Posta un commento