Marsiglia, furgone contro due fermate dell'autobus: muore una donna

(ANSA/AP)

MARSIGLIA - Attimi di paura a Marsiglia, in Francia, dove un’auto si è lanciata ad alta velocità contro la pensilina di una fermata d’autobus e una donna è rimasta uccisa. Il conducente di un’auto simile a quella coinvolta nell’investimento è stato fermato nella zona del Vecchio Porto.

Il conducente, poi fermato dagli agenti, è un 35enne che si è lanciato contro due pensiline di altrettante fermate d’autobus. L'uomo ha precedenti penali per reati comuni e soffre di disturbi psichici.

(ANSA/AP)
La procura non considera però l’incidente come un caso di terrorismo. Il procuratore capo della città portuale del Sud della Francia, ha spiegato che gli investigatori privilegiano la pista del disturbo psichico. 

0 commenti:

Posta un commento