Inferno di fango in Sierra Leone, 314 vittime

(ANSA/AP)
Alluvioni e un mare di fango misto a detriti hanno investito la capitale della Sierra Leone, sotto una pioggia incessante, causano almeno 312 morti, secondo un bilancio ancora provvisorio. Il bilancio si riferisce ai corpi estratti finora dal fango e ripescati dalle acque e allineati nell'obitorio di Freetown, secondo quanto scrivono vari media locali, fra cui il Telegraph.

(ANSA/AP)
Secondo il racconto dei media gli abitanti alla ricerca dei loro cari scomparsi scavano nel fango lasciato dietro dalle piogge incessanti, mentre l'obitorio è pieno zeppo di corpi.

Almeno 60 i bimbi fra gli oltre 200 cadaveri trasportati all'obitorio dell'ospedale Connaught.

0 commenti:

Posta un commento