Libia: riapre l'ambasciata italiana dopo 2 anni di assenza.

(ANSA)

di Mariagrazia Di Raimondo - Un tweet del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, ha annunciato che l'ambasciata italiana a Tripoli è riaperta. Il Premier ha aggiunto che ci sarà un forte impegno dell'Italia per stabilizzare la situazione in Libia. Il ministro degli Esteri Angelino Alfano, ha invece dichiarato che la riapertura, dopo 2 anni, dell'ambasciata, segna una nuova amicizia nei confronti del popolo libico. La Farnesina spera in una collaborazione tra i due paesi, per bloccare il traffico di esseri umani ed intervenire nel controllo dei punti di traffico alla frontiera sud tra Libia e Niger. Come nuovo ambasciatore è stato nominato Giuseppe Perrone, profondo conoscitore della regione e delle tematiche politiche e civili del paese libico, al cui governo consegnerà le credenziali.

0 commenti:

Posta un commento