Bossi: condizioni rimangono critiche


VARESE - Rimangono critiche anche se stazionarie le condizioni del fondatore del Carroccio Umberto Bossi, ricoverato da giovedì sera nel reparto di rianimazione dell'Ospedale di Circolo. Lo rende noto L'Azienda socio sanitaria territoriale (Asst) Sette Laghi. Bossi è sedato e monitorato costantemente.

Continuano, inoltre, le indagini diagnostiche per chiarire il quadro clinico. In assenza di novità rilevanti, fa sapere l'ospedale, il prossimo aggiornamento è in programma per lunedì 18 febbraio intorno a mezzogiorno.

La degenza del fondatore della Lega "non sara' brevissima", si apprende. Il Senatur, che è caduto in casa in seguito a un malore, è ricoverato in rianimazione. Le sue condizioni tuttavia non sono in peggioramento e si cercherà di tenerlo sotto controllo il piu' possibile.

0 commenti:

Posta un commento