Sub muore annegato nel Lago di Garda

VERONA - Dramma nel Lago di Garda per un sub di 55 anni, nell'area di Torri del Benaco. L'uomo, residente nel Padovano, è stato visto riemergere a 250 metri dalla riva, immobile e a testa in su, da cinque ragazzi del luogo che passavano nella zona in gommone, dopo un'immersione in solitario. Del tutto inutile si è rivelato il soccorso dei sanitari del 118 che non sono riusciti a rianimarlo, ha riferito la polizia municipale di Verona. Ancora incerte le cause del decesso: testimoni hanno riferito che aveva il viso insanguinato, sia sotto la maschera che all'esterno.