Catania, spara e uccide moglie e i due figli di 4 e 6 anni

CATANIA - Stermina la propria famiglia accecato dalla gelosia. E' quanto accaduto ad un consulente finanziario di 34 anni che ha ucciso a colpi di pistola la moglie di 34 anni e i suoi due figli minorenni di 4 e 6 anni. Il dramma si è consumato nella tarda mattinata di oggi a Paternò, nel Catanese. Movente del delitto la gelosia. L'arma era detenuta legalmente.

L'uomo si è poi tolto la vita. La strage è avvenuta nella casa di via Libertà 25, nel centro di Paternò. A chiamare i soccorsi sono stati i parenti, che non avevano più avuto notizie dei loro familiari. Al via le indagini dei carabinieri.