Alitalia, “nessuna chance di nazionalizzazione”


di MARCO MONGELLI - “Non c’è un’altra soluzione né possibilità di nazionalizzazione, bisogna seguire con coraggio la strada iniziata”. E’ quanto ha detto in un’intervista al Tg1 Rai il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio parlando di Alitalia.

Il ministro ha sottolineato, che “è necessario seguire con coraggio la strada iniziata, non c’è un’altra soluzione”. Oggi è il quarto giorno del referendum sul verbale d’intesa per il salvataggio della compagnia. Le urne resteranno aperte fino a domani alle 16.

Anche i segretari di Cisl e Uil fanno appello alla responsabilità: “Alitalia morirà se verrà bocciato il piano” afferma Annamaria Furlan, mentre Carmelo Barbagallo sottolinea che ora “bisogna salvare il lavoro e non rendere vani i sacrifici dei lavoratori” ma poi servirà “un’effettiva discontinuità aziendale”.

L’Usb invece insiste nell’indicare come una “truffa” la consultazione dei lavoratori, ribadendo “l’indicazione di votare no”.

1 commenti:

Posta un commento