Ragazza uccisa a coltellate a Milano: fermato tranviere

di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - Ritrovato a Milano in un appartamento di un palazzo riservato ai conducenti del tram, in via Brioschi 93, il corpo di una 19enne. La giovane si chiamava Jessica Valentina Faoro, ospite di un tranviere di 40 anni.

La ragazza è stata uccisa con due coltellate in torno alle 04.00 del mattino, l'allarme é stato dato alle 10.30 dall'uomo stesso, che è sceso con i vestiti insanguinati in portineria, urlando "ho una ragazza morta in casa".

Al vaglio degli inquietanti c'è la posizione del 40enne e della moglie, che è stata portata via per essere ascoltata dalla Mobile, mentre l'uomo è stato bloccato in casa con la Scientifica. Non sono ancora chiari i rapporti della vittima con la coppia, secondo la polizia l'uomo avrebbe aggredito la ragazza dopo che lei avrebbe respinto un suo approccio.

L'uomo, andato nel panico, avrebbe cercato di dar fuoco alla ragazza e poi tentato di tagliarsi i polsi.

0 commenti:

Posta un commento