Usa, terremoto magnitudo 8,2 in Alaska: è allarme tsunami

ROMA - Un fortissimo sisma di 8,2 gradi di magnitudo è stato registrato al largo della costa meridionale dell'Alaska. Le autorità hanno emanato un'allerta tsunami, poi rientrata.

Il terremoto è stato registrato a una profondità di 10 km, circa 256 km a sud-est di Chiniak, alle 00.31 del mattino, ora locale, secondo quanto riferito dall'istituto sismologico americano US Geological Survey.

Il sistema di allarme  tsunami statunitense ha dichiarato l'allerta per alcune zone dell'Alaska e del Canada e ha messo in allarme l'intera costa occidentale degli Stati Uniti.

0 commenti:

Posta un commento