Terrorismo: Como, in manette padre e figlio egiziani

COMO - Arrestati a Como per associazione con finalità di terrorismo due egiziani di 51 e 23 anni, padre e figlio. La Digos della Questura di Milano, con la Digos di Como, ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i due, che sono residenti in provincia di Como.

Con provvedimento del Ministro dell'Interno è stata rimpatriata, per motivi di sicurezza personale, anche la moglie e madre dei due, una cittadina marocchina di 45 anni.

0 commenti:

Posta un commento