Tailandia, italiano ucciso e smembrato: si cerca ex moglie

BANGKOK - Dramma per un italiano in Tailandia, smembrato e dato alle fiamme. La tragedia si è consumata tre giorni fa e la vittima è Giuseppe De Stefani, 62 anni di Chiavenna (Sondrio). Il generale maggiore della polizia della provincia di Phichit, Thawatchai Massara, capo del distretto di Bueng Na Rang, ha confermato al Thailand Post che l'uomo è stato identificato, grazie a un tatuaggio sulla gamba parzialmente bruciata.

La polizia sta cercando la ex moglie di tailandese Rujira Eiumlamai, 38 anni, e il suo amante francese, identificato dai media locali solo come Maurice.

I due sarebbero fuggiti dopo il delitto a bordo di una Toyota Yaris targata 1374 Samut Songkhram.

0 commenti:

Posta un commento