Iran, si aggrava bilancio del sisma

TEHERAN - Il devastante terremoto che ha colpito la parte occidentale dell’Iran il 12 novembre ha causato 483 morti. Lo riporta un nuovo bilancio pubblicato oggi dall’agenzia ufficiale iraniana Irna.

L'aggravarsi del bilancio, rispetto alle ultime cifre pubblicate il 17 novembre (436 morti), si spiega con il decesso di alcuni feriti e con l’identificazione di altre vittime, secondo Irna e vari media iraniani.

0 commenti:

Posta un commento