Aneurisma scambiato per stress, 14enne muore a Roma

ROMA - Per i medici del Pronto soccorso dell'Ospedale Pertini di Roma si trattava di semplice stress ma, invece, erano i segni di un aneurisma cerebrale. Non ce l'ha fatta una giovane di 14 anni, dopo un calvario di ore e dopo essere stata trasportata persino in un altro nosocomio, spirando il 6 novembre scorso.

Aperto dalla Procura di Roma un fascicolo di indagine, al momento contro ignoti, e procede per omicidio colposo.

0 commenti:

Posta un commento