Rosatellum: Napolitano dice no al Capo

di NICOLA ZUCCARO -  "Eliminare il Capo della forza politica dal testo". Puntuale (ma al tempo stesso, passata inosservata alla gran parte della stampa politico-parlamentare), l'obiezione posta da Giorgio Napolitano sulla bozza del Rosatellum.

L'ex Presidente della Repubblica pone l'attenzione sulla funzione della nuova legge elettorale, che dovrà consistere nell'elezione dei parlamentari e non del Capo di una determinata forza politica; quest'ultima per l'impianto dello stesso Rosatellum, tendente alla formazione di una coalizione.

Inoltre, Napolitano auspica che il nuovo strumento elettivo il Parlamento venga approvato con il più largo consenso. 

0 commenti:

Posta un commento