Padoan: "Siamo usciti dalla crisi: ora dobbiamo andare avanti"

CAPRI - "Siamo alla fine della fase di uscita dalla crisi più profonda dal dopoguerra. Queste cose sono dietro le spalle. Ora dobbiamo guardare avanti, dobbiamo crescere e la crescita non è solo accumulo di Pil, ma anche aumento di produttività e capacità di creare occupazione" ha dichiarato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan intervenendo al convegno EY di Capri.

"Avviandosi alla fine della legislatura, nella prossima mi auguro che il Paese stia in migliori condizioni rispetto a come questa legislatura che sta terminando ha trovato la situazione precedente. Serve un'azione di continuità che ha diversi aspetti: sostegno alla crescita e qualità del bilancio pubblico. Resto convinto dei benefici dell'azione del Governo di questi ultimi 4 anni si vedranno in modo più evidente ed efficace nei trimestri a venire. Bisogna continuare con questa strategia. Come sta scritto nella nota di aggiornamento al Def, le risorse sono limitate ma vanno concentrate nei settori che hanno dimostrato di funzionare bene: sostegno alla attività di investimento sia pubblico che privato e sull'occupazione giovanile, perché un'economia che vuole fare del digitale la sua ragione di crescita non può farlo senza includere i giovani". 

0 commenti:

Posta un commento