Renzi: "Le primarie del M5S? Un testa a testa tra Di Maio e Di Maio"

ROMA - "Vediamo come vanno le primarie dei Cinque Stelle, mi risulta un testa a testa tra Di Maio e Di Maio... E questi vogliono dire a noi, che portiamo due milioni di persone ai gazebo, cosa sono le primarie", ha dichiarato il segretario del Pd, Matteo Renzi.

"Noi siamo una squadra e come squadra forte e credibile prenderemo per mano questo Paese e lo porteremo avanti. Alle camicie verdi  rispondiamo che o questo Paese lo cambiamo noi o nessuno. Per me è importante che questi mesi li passiamo non a litigare sulle poltrone, ma a discutere concretamente su questioni che riguardano i cittadini, questioni vere non ideologiche. Su questo il Pd è la forza più credibile. La nostra squadra, in cui ci sono io, c'è il presidente del consiglio Gentiloni, i ministri e tanti amministratori locali e consiglieri regionali, è una squadra che ha da fare. Noi discutiamo di questioni vere gli altri parlano. Il Pd è l'unica alternativa al populismo, perché da un lato abbiamo chi dice 'aiutiamoli a casa loro' dall'altro abbiamo i cinque stelle grandi esperti di politica estera come Di Maio, che ha sostenuto che Napoleone ha combattuto ad Auschwitz. Queste cose però vengono dimenticate". 

0 commenti:

Posta un commento