Calcio. Montella: "Nel Milan si sta creando un'entusiasmo importante per grandi obiettivi"

"Si sta creando un'entusiasmo importante per i grandi obiettivi e questo entusiasmo va alimentato, va tenuto acceso, e tocca a noi farlo sul campo" ha dichiarato l'allenatore del Milan, Vincenzo Montella, in occasione della partita di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League contro il CSU Craiova "Giocare in un Meazza quasi gremito come non si vedeva da tempo è un'emozione, una soddisfazione e una responsabilità. Il tifoso milanista, con questa affluenza, ci ha dimostrato di credere in noi, nella società e nel lavoro svolto dalla società. Abbiamo smaltito il fuso orario della Cina in questa settimana, mi aspetto un miglioramento della tenuta fisica ma soprattutto mentale rispetto all'andata dove c'è stato comunque un ottimo approccio alla gara della squadra e dei singoli. E' una partita a cui do la massima attenzione, si gioca 11 contro 11 e nel calcio di oggi è stato dimostrato che se non giochi al 100% rischi di fare brutte figure. Conta prima di tutto il risultato, ci vuole massima attenzione e umiltà e nel rispetto dell'avversario. In tanti hanno bisogno di giocare per trovare la condizione migliore ma io devo fare delle scelte e non posso permettermi più di uno o due giocatori che non mi garantiscono i 90 minuti. Donnarumma è stato al centro dell'attenzione per tanti mesi, ha dovuto subire tante sollecitazioni e mi auguro che ci possa essere la giusta accoglienza per lui. Ha dimostrato il suo amore per il Milan, magari ci ha messo un po' ma ci può stare, mi auguro che ci sia il solito affetto, lui ne ha bisogno e ha dimostrato di amare il Milan. La società mi ha chiesto di scegliere, fra i nuovi acquisti, un capitano per sancire il nuovo corso e mi sto prendendo ancora un po' di tempo".

0 commenti:

Posta un commento