173 kamikaze pronti ad attaccare l'Europa

LONDRA - E' stata ricevuta dall'Interpol una lista di 173 militanti dell'Isis che sarebbero stati addestrati per organizzare attacchi suicida in Europa per vendicarsi delle sconfitte militari del gruppo in Medio Oriente. A scriverlo il Guardian online, secondo cui la lista sarebbe stata stilata dall'intelligence statunitense in base ad informazioni raccolte in Siria e in Iraq.

A detta del quotidiano britannico nulla dimostra per il momento che i jihadisti, di cui il Guardian ha ottenuto i nomi, siano penetrati sul territorio europeo, ma Interpol sottolinea l'entità della sfida cui il Vecchio Continente dovrà comunque rispondere nei prossimi mesi.

0 commenti:

Posta un commento