Terrore a Manchester, bomba al concerto: 22 morti e 59 feriti

(Foto ANSA)

Momenti di terrore in Gran Bretagna, nella Manchester Arena, dove una devastante esplosione ha provocato nella notte circa 22 morti e 59 feriti, secondo un primo bilancio della polizia che tratta l'accaduto come un atto di terrorismo.

L'episodio pare sia un attacco compiuto con un ordigno ad alto potenziale. I media hanno parlato subito di un attentato suicida, poi la conferma della polizia: è stato un kamikaze.

Il dramma si è consumato verso le 22:30 di ieri sera ora locale, al termine di un concerto della pop star americana Ariana Grande (rimasta illesa secondo una sua portavoce). All'improvviso un boato ha scatenato il panico fra gli spettatori. La struttura, la piu' grande arena indoor d'Europa, con una capienza di oltre 21.000 posti, era affollata soprattutto di giovani e giovanissimi.

Immagini registrate da testimoni oculari hanno mostrato scene di terrore, con urla seguite dal fuggi fuggi generale. Mentre la polizia accorreva in forze e cosi' pure i mezzi di soccorso. Pochi minuti dopo le notizie iniziali, la Greater Manchester Police ha diffuso un primo messaggio, invitando la gente a stare lontano dalla zona.

Ad un certo punto la stazione della metropolitana di Victoria, la piu' vicina all'arena, è stata chiusa, con l'interruzione del servizio di trasporto. Diverse persone reduci dal concerto hanno raccontato di aver visto fumo e di aver avvertito un odore acre, di esplosivo. E reparti di artificieri sono in effetti arrivati rapidamente sul posto, per condurre almeno un paio di detonazioni controllate di oggetti sospetti. Alalrme anche nei Cathedral Gardens, un giardino nei pressi dell'arena. L'indagine, stando alla Bbc, e' stata affidata alla North West Counter Terrorism Unit. Ma rinforzi dell'antiterrorismo di Scotland Yard sono stati inviati da Londra gia' nella notte.

 

Il primo ministro Theresa May, che ha sospeso la sua campagna elettorale, ha spiegato che le autorità britanniche stanno “lavorando per chiarire tutti i dettagli di ciò che la polizia stra trattando come un possibile attacco terroristico”. La premier presiederà questa mattina una riunione del comitato Cobra di emergenza del governo, in risposta all’attacco, il più sanguinoso attentato terroristico nel Regno unito dal 2005.

Immagini registrate da testimoni hanno mostrato scene di terrore, con urla e un fuggi fuggi generale, mentre polizia e mezzi di soccorso accorrevano in forze. Il Servizio ambulanze del Nordovest ha spiegato che 59 persone sono state trasportate in ospedale, mentre diversi altri feriti lievi sono stati trattati sul posto.

Intanto, a causa di un allarme bomba, all'aeroporto di Dubai c'è stata l'evacuazione di un aereo passeggeri che era diretto a Heathrow. Rientrato invece l'allarme alla stazione degli autobus di Victoria a Londra, che era stata evacuata dopo il ritrovamento di un pacco sospetto.

1 commenti:

  1. PULIZIE ETNICA E SOCIALE. Ethnical & social cleaning ... I hope the British Government will send back also the family e all the kamikaze's relatives .Don't thrhow them into jail, bring the assassins fundamentalist in the deep of sea, far away fro our country, our homes, our sons.. R.I.P. for the victims , soon revenged... VAPORIZZATELI FLAMBATELI trasformate l'AREA ISIS in una grande lastra di vetro ! burn ISIS DELETE ISIS STOP ISIS FUC..ISIS

    RispondiElimina