Visualizzazione post con etichetta Coni. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Coni. Mostra tutti i post

Malagò, non mi piace il marchio del Coni

(ANSA) - ROMA, 18 SET - Uno scudetto tricolore coi 5 cerchi olimpici in testa e la scritta Italia. È il nuovo logo a cui sta lavorando il presidente del Coni Giovanni Malagò. In realtà il simbolo è un restyling del logo utilizzato sino al 2003. 'Non mi piace il marchio attuale del Coni - dice Malagò - Sostengo di avere un pò di sensibilità commerciale e non si capisce cosa è. E' pessimo se uno lo vuole utilizzare per marketing e merchandising. Dobbiamo creare qualcosa da mettere sul mercato col nostro marchio'.

Consiglio Nazionale Coni, ci sarà anche la presenza del premier Letta

Il 13 novembre ci sarà il Consiglio Nazionale Coni in cui si parlerà di sport. Sarà presente anche il presidente del consiglio Enrico Letta. Queste le parole di Giovanni Malagò, presidente del Comitato Olimpico italiano ai membri del Consiglio Nazionale: 'Il premier si è tanto speso sullo sport. Mai un primo ministro era stato così chiaro, trasparente e forte sul tema dello sport. E non si è trattata di una manovra politica e elettorale'.

Malagò: "Biglietti? No a restrizioni e complessità"

(ANSA) - ROMA, 3 SET - "I biglietti nominativi? Bisogna far sì che in un paese civile chi vuole andare allo stadio con suo figlio non debba avere tutte le complessità burocratiche che esistono. Questo non vuol dire che dobbiamo tornare a non sapere chi entra negli stadi, ma tutte queste restrizioni e complessità devono finire". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenendo sulla vicenda relativa ai biglietti nominativi che permettono l'accesso negli stadi di calcio.