Forlì, minaccia di morte la ex: arrestato 34enne


FORLI'-CESENA - I Carabinieri di Gambettola hanno arrestato un 34 enne ritenuto responsabile del reato di “atti persecutori”. Nello specifico, l’uomo, a seguito dell’interruzione della relazione sentimentale intrattenuta con una sua coetanea del luogo, non rassegnato alla fine del rapporto, dal mese di giugno ha posto in essere nei suoi confronti una serie di condotte persecutorie, attraverso minacce di morte e messaggi minatori inviati tramite app di messaggistica istantanea, oltre che pedinamenti ed appostamenti presso l’abitazione della stessa, a seguito dei quali, il 28 novembre 2023, ha sporto denuncia presso la Stazione Carabinieri di Gambettola. 

La sera dello scorso 30 novembre, mentre la donna era presso la caserma di Gambettola, ha ricevuto da quest’ultimo alcuni messaggi dal contenuto minatorio con la richiesta di incontrarsi. Rassicurata la donna, i carabinieri di Gambettola hanno avviato immediate e tempestive ricerche che hanno consentito di rintracciare ed arrestare l’uomo, che era appostato in posizione nascosta nei pressi dell’abitazione della donna. All’esito delle formalità di rito l’uomo, dopo la convalida dell’arresto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Posta un commento

0 Commenti