Piazza Affari frena con Saipem e banche

MILANO - La Borsa di Milano rallenta dopo i primi scambi rialzisti e il Ftse Mib riduce i guadagni allo 0,18 per cento. Ben comprati i titoli legati al gas come Terna (+2,26%) e Italgas (+2,65%) o utility come A2A (+1,9%) ma a frenare il listino sono Saipem (-8,6%) e le banche.

Vendute Fineco (-1,39%), Unicredit (-1,37%), Banco Bpm (-0,14%). Brilla invece Nexi (+2%). Deboli TIm (-0,3%) ed Eni (-0,5%).