Eruzione del vulcano Semeru: il bilancio sale a 13 morti


KUALA LUMPUR - Sono almeno 57 i feriti, di cui 41 ustionati, a causa del risvegliarsi del vulcano Semeru, sull'isola indonesiana di Giava. Il numero dei morti è salito nelle ultime ore, ma i soccorritori stanno continuando a scavare fra le macerie.

L'ultima grande eruzione del Semeru risaliva a dicembre 2020. L'Indonesia si trova sulla cosiddetta cintura di fuoco del Pacifico, dove l'incontro delle placche continentali provoca una forte attività sismica. 

Questo arcipelago del sudest asiatico ha quasi 130 vulcani attivi sul suo territorio. Alla fine del 2018 l'eruzione di un vulcano tra le isole di Giava e Sumatra ha causato uno tsunami che ha fatto quasi 400 vittime.