Covid: "Italia vicina a zona arancione"


ROMA - L'Italia si sta avvicinando alla zona arancione: è l'allarme lanciato da Guido Rasi, consulente scientifico di Figliuolo, che fa notare come continui "ad aumentare l'occupazione dei posti ospedalieri. E' fondamentale fare subito le terze dosi".

"E' una corsa contro il tempo". Il ministero della Salute Speranza chiede alle Regioni di rafforzare le misure di assistenza: "Il Paese è in una fase epidemica acuta".

Intanto Draghi ha convocato una cabina di regia per il 23. Servirà anche a "decidere se ci sarà bisogno di ulteriori" misure.