Svolta nelle indagini della strage del Mottarone: tre fermi nella notte

STRESA - Si tratta del proprietario della società che gestisce l'impianto, del direttore e del capo operativo del servizio. Per gli inquirenti, il freno dela cabina sarebbe stato manomesso volutamente per ovviare ad un'anomalia nota da tempo.