Speranza: "D'estate meno limitazioni e si potrà vaggiare"

ROMA - Il ministro della Salute, Roberto Speranza, in un'intervista al Messaggero, parla di "primi segnali di contenimento del contagio", ma frena sul ritorno alla zona gialla.

L'obiettivo resta vaccinare tutti entro settembre, con il passaporto dell'Ue che consentirà di muoversi.