Giulia Grillo: "Fra qualche mese nascerà mio figlio e sarà mia premura eseguire le vaccinazioni"

ROMA - "Fra qualche mese nascerà mio figlio e sicuramente sarà mia premura eseguire le vaccinazioni" ha dichiarato il ministro della Salute, Giulia Grillo, durante la conferenza stampa di presentazione della circolare interministeriale sulle vaccinazioni a scuola.

"Basterà una dichiarazione sostitutiva di vaccinazione per la prima iscrizione alla scuola dei bambini dai 0 ai 6 anni. In caso di piccoli fra 6 e 16 anni, dunque non per la prima iscrizione, resta valida la certificazione presentata per l'anno scolastico 2017-2018 se il minore non deve effettuare nuovi vaccini o richiami. La modifica delle regole avverrà con una circolare interministeriale, che depotenzia dunque l'obbligo di presentare la documentazione che comprova le vaccinazioni entro il 10 luglio, termine che diventa 'non perentorio'. Le aziende del farmaco si sono impegnate a bloccare l'aumento dei prezzi dei vaccini fino al 2022 e a garantire una scontistica importante nel quadro delle gare d'acquisto. Un passo avanti verso la sostenibilità economico-finanziaria dei programmi vaccinali".

0 commenti:

Posta un commento