Mattarella: "Non è accettabile che si muoia sul lavoro"

"Sono vicino alle loro famiglie, ai lavoratori e alla città di Livorno" ha dichiarato, in una nota, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella esprimendo il suo profondo cordoglio per la morte dei due operai a Livorno "Mi auguro, ancora una volta, che dopo questa ennesima, intollerabile tragedia sul lavoro vengano rafforzate a tutti i livelli le misure di prevenzione e di controllo. Non è accettabile che si muoia sul lavoro".

0 commenti:

Posta un commento