Calenda si iscrive al Pd, 'va risollevato'

ROMA - “Non bisogna fare un altro partito, ma lavorare per risollevare quello che c'è. Domani mi vado a iscrivere al Pd”: è l'annuncio fatto su Twitter dal ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda.

Calenda, 44 anni, figlio della regista Cristina Comencini e dell’economista Fabio Calenda, è al governo dall’estate 2013, quando fu nominato viceministro dello Sviluppo economico nell'esecutivo di Enrico Letta. Il premier Paolo Gentiloni lo ha subito ringraziato con un tweet.

1 commenti:

Posta un commento