Indagato patron Potenza Calcio, candidato Cinquestelle

POTENZA - Risulterebbe indagato il presidente del Potenza Calcio, nonché candidato del Movimento 5 Stelle in Basilicata, Salvatore Caiata, nell'ambito di un'inchiesta per riciclaggio a Siena, dove l'imprenditore è titolare di diverse attività. A darne notizia tre quotidiani che spiegano come l'indagine riguardi passaggi di fondi nell'ambito dell'acquisto di bar e ristoranti.

 Nel capoluogo toscano il 46enne è piuttosto noto per essere titolare di diversi locali molto frequentati da turisti. La sua candidatura alla Camera è stata ufficializzata lo scorso 29 gennaio dal capo politico pentastellato, Luigi Di Maio, nella conferenza di presentazione della squadra.

0 commenti:

Posta un commento