D'Alema: "Questa legge elettorale è un inganno: no ad inciuci dopo il voto"

ROMA - "Questa legge elettorale è un inganno, proprio perché si è fatto questo pasticcio, dopo non bisogna fare pasticci: se non c'è una maggioranza politica, allora spetta al presidente della Repubblica, consulta e poi indica una posizione" ha dichiarato Massimo D'Alema, candidato di Leu in Puglia, ospite di 'Mezz'ora in più' su Raitre.

"Anche Renzi ha detto 'non è D'Alema a scegliere il capo del governo'. Ecco, io sono d'accordo con Renzi, dopo non essere riuscito a stravolgere la Costituzione, è stato costretto a leggerla. L'importante è che invece di fare inciuci e pasticci ci si affidi ad una corretta prassi costituzionale".

0 commenti:

Posta un commento