Caserta, uccide la moglie e ferisce 5 persone: morto suicida

CASERTA - Attimi di paura a Bellona, nel Casertano, dove un uomo si è ucciso con un colpo di pistola al capo. Si tratta di Davide Mango, l'uomo che nel pomeriggio ha seminato il terrore a Bellona, nel Casertano, ammazzando la moglie e ferendo cinque persone.

E' stato un Far west: il 48enne, ex guardia giurata, un passato di sostenitore di Forza Nuova, in preda ad un raptus ha prima ammazzato la moglie Anna Carusone, di 45 anni, poi ha sparato diversi colpi di fucile e di pistola dal balcone ferendo cinque persone. 

La figlia di 14 anni è riuscita a salvarsi dalla furia del padre e a fuggire in strada; qui ha urlato disperata: "Mamma è a terra per le scale". Poi è rimasta sotto choc.
"C'è tuo figlio che ti aspetta nell'ambulanza. Vieni. Hai due pistole e due fucili e noi non possiamo venire da te". Così l'ufficiale del reparto operativo dei carabinieri di Caserta sta cercando di negoziare con il 40enne Davide Mango, oggi che a Bellona ha sparato dal balcone della sua abitazione ferendo alcune persone e si è barricato in casa. L'area dove è in corso il fatto è stata circoscritta da numerose auto dei carabinieri e della polizia. Il gruppo dei carabinieri del reparto operativo che sta negoziando con l'uomo ed ha trovato riparo dietro ad un muretto per evitare di essere colpiti dall'uomo.

0 commenti:

Posta un commento