Liberia, l'ex stella del Milan Weah vince le presidenziali


di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - L'ex stella del calcio italiano George Weah, che giocò nel Milan negli anni Novanta, ha vinto le elezioni presidenziali in Liberia. Secondo Sky News, l'ex calciatore ha ottenuto il 61,5% dei consensi, battendo il rivale e vicepresidente uscente Joseph Boakai, che ha ottenuto il 38,5%. La scelta della data del ballottaggio non è stata semplice, per via di diversi ricorsi contro i risultati del primo turno, avvenuto lo scorso 10 ottobre.

La commissione elettorale, appoggiata dal Consiglio di Stato, ha confermato l'esistenza di brogli, però non li ha ritenuti gravi avviando così il ballottaggio. Le urne sono state aperte il 26 dicembre e due milioni di liberiani hanno dovuto scegliere il successore di Ellen Johnson Sirleaf, in carica dal 2006, prima donna eletta Capo di Stato del Paese e in tutto il continente africano.

Weah, che in Europa ha indossato anche la maglia di Paris Saint-Germain, Chelsea, Manchester City e Olympique Marsiglia, nel primo turno con la Coalizione per il cambiamento democratico ha ottenuto il 38,4% dei voti, superando Boakai fin dall'inizio.

0 commenti:

Posta un commento