Cuba, fuochi pirotecnici sulla folla: 39 feriti

L'AVANA - Finisce in dramma a Cuba il tipico carnevale delle festività natalizie: tre bambini e cinque adulti sono in fin di vita e altre 31 persone sono rimaste ferite domenica sera nella città di Remedios, a causa di fuochi d'artificio difettosi che hanno investito la folla.

La tragedia si è consumata nel corso delle Parrandas, una delle feste più antiche dell'isola che si svolge ogni anno la sera della vigilia di Natale. Sarebbe stata accidentale l'esplosione che non avrebbe coinvolto nessuno dei numerosi turisti stranieri presenti come ogni anno alla festa.

Dei 39 feriti, ricoverati in ospedale con ustioni di diversa gravità, una ventina sono in condizioni gravi. Tra di loro anche sei minori tra gli 11 e i 15 anni di età. La secolare festa folcloristica delle Parrandas vede due quartieri di Remedios, San Salvador e El Carmen, sfidarsi per chi organizza lo spettacolo più bello tra carri illuminati, spettacoli musicali e fuochi d'artificio.

L'incidente ha coinvolto il carro posizionato sulla piazza principale di San Salvador intorno alle 22 di domenica: all'accensione delle fontane pirotecniche, i fuochi, anzichè andare in alto, hanno iniziato ad investire gli stessi addetti allo spettacolo e poi la folla sulla piazza.

0 commenti:

Posta un commento