Ostuni: domenica 12 novembre l'incontro "Mediterraneo, il mare del dialogo: Giornata di dialogo interreligioso"

OSTUNI (BR). Continuano le interessanti iniziative nella città di Ostuni: domenica 12 novembre 2017, alle ore 10, presso la Chiesa di S. Vito Martire (Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale), il MEIC in collaborazione con l'ente Museo, e con il patrocinio del mensile Lo Scudo, dell'Associazione Città Viva, del Monte del Carmelo, del Centro di Cultura "D. Cirignola", dell'UCIIM e della Biblioteca Diocesana Pubblica "R. Ferrigno", hanno organizzato un incontro sul tema "Mediterraneo, il mare del dialogo: Giornata di dialogo interreligioso".

Partire dal concetto di libertà religiosa è fondamentale per raggiungere e mantenere la pace attraverso lo strumento del dialogo in una società chiamata a confrontarsi con flussi migratori inarrestabili. In attuazione dei principi a cui il M.E.I.C. aderisce ed in linea con iniziative di rilevanza nazionale già realizzate negli anni passati ed in cantiere anche nei mesi a venire, in questo appuntamento si cercherà di stimolare una riflessione costruttiva sui temi caldi di questo secolo attingendo all'esperienza delle tre grandi religioni monoteiste: il Cristianesimo, l'Ebraismo e l'Islam.

Dopo gli indirizzi di saluto degli organizzatori, interverranno: Don Sebastiano Pinto (Biblista, docente di Antico Testamento presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma), il professor Furio Aharon Biagini (Docente di Storia dell’Ebraismo presso l’Università del Salento) e Mohamed El Khatab (Presidente Associazione Assalam, comunità islamica di Ostuni).

0 commenti:

Posta un commento