Berlusconi: "Nessuna tassa per le start up"

ROMA - "Il programma prevede al primo posto quello di sostenere le imprese del settore manifatturiero, dei servizi, della cultura e del turismo. Vogliamo creare una fiscalità di sviluppo e creare delle zone speciali in cui la tassazione sia del 50 per cento. Dobbiamo favorire la nascita delle nuove imprese portate avanti dai giovani" ha dichiarato il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, durante la kermesse elettorale degli azzurri al Teatro Politeama di Palermo, in vista delle regionali del 5 novembre 2017.

"Nessuna tassa per le start up, con l'impegno della regione che farà da garante nei confronti delle banche. L'accesso al credito è fondamentale. E poi il rilancio dello sport, del turismo e della pesca". 

0 commenti:

Posta un commento