Roma, trovate gambe in un cassonetto

ROMA - Orrore nella Capitale, dove ieri sera sono state rinvenute in un cassonetto, in via Maresciallo Pilsudsky nel quartiere Parioli. A fare la scoperta una ragazza mentre rovistava all'interno del secchione. Ad intervenire sul posto la Polizia.

Secondo i primi riscontri sembra si tratti di gambe di una donna. Tuttavia, il resto del corpo non c'era.

Per l'efferato reato è stato interrogato e in seguito sottoposto a fermo il fratello della vittima. Alle origini del folle gesto dell'uomo motivi legati ad interessi economici.

0 commenti:

Posta un commento