Gentiloni: "Bisogna lavorare per rendere più governabile il flusso delle grandi migrazioni"

"L'incontro del 28 agosto 2017 dimostra che mettendo insieme le forze e dandoci una strategia si possono ottenere dei risultati, cioè da un lato rendere più governabile il flusso delle grandi migrazioni e dall'altro porre basi per lo sviluppo africano. Dobbiamo lavorare per tenere insieme questi due fattori e anche oggi abbiamo fatto dei passi avanti in questa direzione" ha dichiarato il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, all'Eliseo a Parigi, al termine del quadrilaterale Francia-Germania-Italia-Spagna sui migranti "Non rinunceremo alla nostra tradizione di accoglienza e non rinunceremo alla nostra tradizione che è quella di salvare vite umane, ma occorre lavorare per rendere questi flussi più governabili, sottraendoli ai trafficanti di esseri umani e riducendo così l'impatto sociale che dei flussi incontrollabili possono avere nei nostri Paesi. L'impegno preso durante l'incontro va europeizzato. Sulla rotta del Mediterraneo centrale nelle ultime settimane abbiamo ottenuto dei risultati, che sono però iniziali e dunque vanno consolidati, ma dimostrano che il vento può cambiare. L'importante è che l'impegno preso oggi venga europeizzato, perché non può essere solo di un Paese o solo di alcuni Paesi, ma deve diventare un impegno dell'Unione europea".

0 commenti:

Posta un commento