Austria: 'pronti a chiudere il Brennero in 24 ore'

ROMA - Nuova presa di posizione dell'Austria sul fronte migranti. "Se il numero dei migranti illegali verso l'Austria aumenta ancora - ha dichiarato il ministro dell'Interno austriaco Wolfgang Sobotka alla Bild -  chiudiamo il confine al Brennero. Nel giro di 24 ore possiamo chiudere il confine e realizzare controlli severi con i nostri soldati".

"La cooperazione fra sedicenti soccorritori e la mafia dei trafficanti deve finire", ha proseguito. "Dobbiamo impedire che sedicenti soccorritori entrino nelle acque territoriali della Libia e prendano i profughi direttamente dai trafficanti", aggiunge. L'obiettivo di Sobotka è "chiudere la rotta del Mediterraneo e porre una fine al traffico con le barche dal Nordafrica, già nelle acque territoriali della Libia".

"La cooperazione fra sedicenti soccorritori e la mafia dei trafficanti - ha continuato - deve finire". "Dobbiamo impedire che sedicenti soccorritori entrino nelle acque territoriali della Libia e prendano i profughi direttamente dai trafficanti", aggiunge. L'obiettivo di Sobotka è "chiudere la rotta del Mediterraneo e porre una fine al traffico con le barche dal Nordafrica, già nelle acque territoriali della Libia".

0 commenti:

Posta un commento