Calciomercato: la Roma spinge per Defrel, Niang passa al Watford, Milan su Ocampos

(Foto LAPRESSE)

di ANTONIO GAZZILLO - A meno di una settimana dal termine della sessione invernale di calciomercato, proseguono incessantemente le trattative e le strategie delle squadre per poter essere più competitive rafforzando i reparti meno completi.

Grazie alla potenza economica della sua nuova proprietà cinese, l’Inter è una delle squadre più attive sul mercato; la squadra nerazzurra sta puntando sempre di più sui giovani e, dopo aver puntellato la mediana con l’acquisto di Gagliardini, gioiellino preso dall’Atalanta, ha comprato Vlad Mitrea, centrocampista romeno classe 2001, e ha messo gli occhi su due gioielli della Fiorentina, Bernardeschi e Chiesa, per la prossima stagione.

Anche la Roma non vuole essere da meno e cerca occasioni per rinforzarsi nel presente e nel futuro: l’obiettivo per questa stagione è l’attaccante del Sassuolo Defrel per cui si tenta un’offerta di prestito con obbligo di riscatto magari utilizzando anche Ricci e Marchizza come possibili contropartite. Si attende una risposta del Sassuolo. Per la prossima stagione, invece, la società giallorossa sta monitorando soprattutto la situazione di Kessiè, centrocampista dell’Atalanta autore di un ottimo inizio di campionato.

Intanto Deulofeu è ufficialmente un giocatore del Milan; l’acquisto dell’esterno ex Everton decide il futuro di un altro attaccante rossonero, Niang: a spingere per la sua partenza è stato sia il suo rendimento incostante sia un clima di tensione e di rottura con Montella. Per il giocatore francese un’esperienza in Premier nel Watford di Mazzarri. Il Milan ora, per ammissione di Galliani, punta Ocampos del Genoa.

Sempre dalla Premier, si fa sempre più forte la pressione del Southampton per l’attaccante del Napoli Gabbiadini, sempre meno utilizzato da Sarri e per il quale si aspetta solo la giusta offerta.

Brutte notizie per la Juventus perché il centrocampista Lemina si è infortunato con la sua nazionale in Coppa d’Africa. Questo potrebbe costringere la dirigenza bianconera a tornare sul mercato rilanciando l’offerta per Tolisso o provando l’affondo per Luiz Gustavo. Potrebbe, invece, tornare alla base già a gennaio, l’esterno atalantino Spinazzola, come emerge dalle dichiarazioni del suo agente. Ceduto infine al Marsiglia, il francese Patrice Evra, rinforzo d’esperienza per la squadra dell’ex allenatore della Roma, Rudi Garcia.

Si muove anche la Sampdoria che è molto vicina all’acquisto di Quaison dal Palermo e ha programmato anche un incontro con il Cagliari per parlare dello scambio tra Cigarini e Ibarbo. In uscita Alvarez piace molto al Celta Vigo.

Manca solo il via libera dell’Inter, invece, per il trasferimento del giovane laterale difensivo Miangue nella fila del Cagliari mentre si prospetta un asta tra Sassuolo e Chievo per Paloschi, ormai dimenticato da Gasperini.

L’Atalanta, dopo le varie cessioni, sta chiudendo con il Pescara l’acquisto di Cristante. Nelle ultime ore, invece, il Genoa ha trovato l’accordo per Hiljemark del Palermo.

In serie B è scatenato il Bari che, dopo aver tesserato Floro Flores, è pronto ad accogliere anche Tonev, centrocampista del Crotone; il Latina, invece, si avvicina a Vono, giovane portiere in uscita da Livorno.

0 commenti:

Posta un commento