Salvini, "Voto subito con qualunque legge elettorale"

ROMA - "Voto subito, con qualunque legge elettorale, altrimenti chiameremo in piazza i cittadini" ha dichiarato Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, a margine della cerimonia di consegna delle civiche benemerenze, a Milano.

"32 milioni di persone, che hanno votato domenica scorsa, non possono essere prese in giro, quindi si vada al voto subito. Se siamo in queste condizioni incredibili è frutto della attività dei Renzi, Napolitano e Mattarella. Ecco perché non possiamo, in nome dei loro errori, rubare altro tempo ai cittadini italiani. Quindi, o voto subito, oppure ci rivediamo in piazza. Mentre un italiano su quattro è a 'rischio povertà, la disoccupazione è all'11.6% e in tante città due ragazzi su tre non trovano lavoro, mentre il governo spende 4 miliardi all'anno per accogliere i finti profughi, Mattarella e Renzi cercano di tirare a campare e rinviare il voto. Non ci pensino neanche, la Lega è pronta a chiamare i cittadini in piazza! #votosubito, altrimenti ci arrabbiamo...".

0 commenti:

Posta un commento